Il ministro Grillo diserta il tavolo sulla Salute dei sindacati

Il ministro Grillo diserta il tavolo sulla Salute dei sindacati

settembre 19, 2018 3 Di

Una nota di scuse e di sopraggiunti impegni di rappresentanza come lettera di giustificazioni per l’assenza a Salerno del ministro Giulia Grillo alla tavola rotonda delle sigle sindacali unite. “Salute, diritti Lavoro, Sviluppo: L’Italia che vogliamo”, il titolo dell’interessante convegno tenutosi questa mattina al Grand Hotel di Salerno da Cgil, Cisl e Uil. Un delicato argomento, anche alla luce dei tagli già operativi sulle prestazioni nella Regione Campania. Un diritto alla Salute degli italiani che viene puntualmente prevaricato dalla burocrazia operante. Un diritto leso e non concesso ai lavoratori italiani. All’apertura dei lavori il sindaco di Salerno Napoli insieme con il rappresentante sindacale unitario Arturo Sessa e Silvana Roseto, segretaria nazionale Uil. A seguire alle 12 è stato il momento della tavola rotonda con la presenza di Susanna Camusso, segretario generale Cgil; di Annamaria Furlan, segretaria generale Uil; Carmelo Barbagallo, segretario generale Uil e Antonio Saitta, coordinatore commissione Salute Conferenza Regioni. Purtroppo, però, mancava l’attore principale, quello che avrebbe dovuto fornire risposte esauriente sul delicato argomento.