Omicidio alle Fornelle, i giudici non hanno creduto a Luca Gentile

Omicidio alle Fornelle, i giudici non hanno creduto a Luca Gentile

febbraio 12, 2019 0 Di

I giudici della Corte di Assise ed Appello di Salerno hanno condannato Luca Gentile, accusato per l’omicidio di Eugenio Tura De Marco del centro storico di Salerno a 16 anni e 8 mesi di reclusione (in primo grado con il rito abbreviato era stato condannato a 20 anni). Sono servite a poco le dichiarazioni spontanee rese nel corso dell’Udienza. Il giovane per la prima volta aveva puntato il dito contro la fidanzata dell’epoca e figlia di Eugenio Tura De Marco. “La precisazione resa in Appello è del tutto tardiva e non credibile anche perchè non dà alcuna contezza della ragione in omaggio alla quale nelle cinque versioni precedenti aveva sempre sostenuto di avere portato con se il coltello…”