Rapporto La Malfa, al sud imprese industriali in ripresa ma poco produttive

Rapporto La Malfa, al sud imprese industriali in ripresa ma poco produttive

marzo 11, 2019 0 Di

Presentato a Napoli l’8° Rapporto della Fondazione Ugo La Malfa. Su elaborazione di dati raccolti da Mediobanca è stato esaminato l’andamento delle imprese industriali del Mezzogiorno nel periodo compreso tra 2008 e 2017. I dati più importanti emergono in riferimento a costo del lavoro per singolo dipendente e produttività. Nel primo caso le ultime rilevazioni disponibili evidenziano, per le imprese industriali del Sud, un’incidenza pari a 42.200 euro per dipendente. Meno della media nazionale, che si attesta a quota 49.300 euro, e molto al di sotto del Nord Ovest (50.800 euro) e del Nord Est (48.100). Eppure nonostante il costo del lavoro sia il più basso d’Italia la produttività stenta a crescere. Infatti la produttività nominale per dipendente è pari a 60.700 euro nel Mezzogiorno contro i 72.300 euro della media nazionale, i 75.200 euro del Nord Ovest e i 70.000 euro del Nord Est. Per quanto riguarda il dato sul numero di medie imprese industriali presenti al Sud si rileva che nel 2008 vi sono 342 medie imprese nel Mezzogiorno su un totale di 4.011 imprese italiane. Nel 2015 si scende a quota 281 su un totale di 3.393, e nel 2016 si risale a 295 su 3.462. In sostanza vi è stata una contrazione significativa del loro numero sia in Italia che nel Mezzogiorno pari al 13,7%. Si segnala comunque che, per la prima volta, dopo molti anni, nel triennio 2014-2016 vi è stato un aumento del numero delle medie imprese meridionali, tra 9 e 14 unità.