Climate Strike, il sindaco Napoli aderisce alla protesta dei giovanissimi per l’ambiente

Climate Strike, il sindaco Napoli aderisce alla protesta dei giovanissimi per l’ambiente

marzo 15, 2019 0 Di

“Climate Strike”, un migliaio di studenti sono scesi in piazza anche a Salerno, provenienti da tutta la provincia, per lo sciopero proclamato nel mondo dai giovanissimi su spunto delle proteste della sedicenne Greta Thunberg. Una protesta che ha trovato subito il sostegno delle Istituzioni cittadine e, in particolare, del sindaco Napoli che, sulla sua pagina social ha appoggiato, aderendo all’iniziativa.C’ero anche io stamattina tra gli studenti e i tanti cittadini che hanno partecipato al corteo in occasione del Friday For Future. – scrive il primo cittadino sulla sua pagina social – Nessuno può più essere indifferente al grido di allarme che il nostro pianeta sta lanciando. Non lo possono essere le istituzioni, non lo può essere il cittadino comune. Insieme possiamo dare un futuro migliore alle nuove generazioni. Ho recepito anche le sollecitazioni della sezione di Salerno – Friday For Future al fine di impegnarci, concretamente, come amministrazione, per contrastare i cambiamenti climatici. È necessario sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del nostro pianeta. Non possiamo più aspettare. L’emergenza climatica deve essere messa in primo piano”.

”.