Ecoballe in Campania, Ali scrive al Ministro Costa: “Per lo smaltimento servono 19 anni”

Ecoballe in Campania, Ali scrive al Ministro Costa: “Per lo smaltimento servono 19 anni”

aprile 12, 2019 0 Di

L’Associazione Liberamente Insieme lancia un allarme sulla situazione del ciclo integrato dei rifiuti e delle cosiddette “ecoballe” accumulate nei vari siti sparsi all’interno della Regione Campania a partire dal 2001. Un allarme che viene inviato direttamente a Roma, al Ministro Costa. “A seguito delle dichiarazioni del Vice presidente della regione Campania, apparse sul sito ufficiale della regione il 25 marzo scorso ed effettuando un’analisi dei dati enucleati si evince che con la tempistica attuale, occorrono circa 19 anni per la completa bonifica dei siti e lo smaltimento delle ecoballe. Su 5.600.000 tonnellate di rifiuti confezionati in Ecoballe solo il 2,75 % è stato effettivamente rimosso. In sostanza il Vice presidente Bonavitacola certifica egli stesso l’incapacità del governo regionale a far fronte ai problemi legati al ciclo dei rifiuti. Ricordiamo che sono trascorsi 4 anni dalle elezioni amministrative per il rinnovo del Consiglio regionale e le elezioni regionali del 2020 sono alle porte. Praticamente nulla è stato fatto sul fronte rifiuti, contrariamente a quanto annunciato nel programma di governo regionale. Ancora oggi si moltiplicano i casi di roghi tossici in tutta la Regione e la salute dei cittadini è sempre messa in secondo piano rispetto agli annunci propagandistici della Giunta guidata dal Governatore De Luca. La mancata rimozione delle ecoballe determina un impatto sull’ambiente e sulla salute dei cittadini, con accorciamento della aspettativa di vita sana, determinata dalla alterazione della qualità dell’aria, dell’acqua, del terreno e del cibo. Non da ultimo, si rappresenta che i cittadini pagano circa 120mila euro al giorno di sanzioni per i rifiuti accumulati negli anni. L’intervento dello Stato di fronte a tali dati si rende doveroso”.