Incidente sul raccordo Sa-Av: si indaga per il reato di omicidio stradale.

Incidente sul raccordo Sa-Av: si indaga per il reato di omicidio stradale.

aprile 17, 2019 0 Di

In merito al sinistro che ha visto perdere la vita, il 17enne di Fisciano, Mario Landi, è stato aperto un fascicolo delle indagini per valutare eventuali responsabilità in merito al reato di omicidio stradale. L’auto che al momento del sinistro aveva a bordo 6 persone, tra cui la vittima, stava percorrendo il raccordo Sa-Av in direzione Sud quando subito dopo la galleria all’altezza di Cologna, per cause tutte ancora da accertare, ha finito la propria corsa, schiantandosi contro il guard-rail. Successivamente, l’autovettura a causa dell’urto si è ribaltata provocando la fuoriuscita dall’abitacolo dello sfortunato Mario morto sul colpo. Ancora gravi, invece, risultano essere le condizioni degli altri due ragazzi ricoverati al Ruggi D’Aragona. Uno di questi, V.M., originario di Baronissi, a seguito del violento impatto, è precipitato dal viadotto per poi terminare il volo sulla vegetazione sottostante. Le sue condizioni restano gravi ma stabili.