Federazione formazione Ceuq, ecco la segreteria regionale

Federazione formazione Ceuq, ecco la segreteria regionale

giugno 7, 2019 0 Di

Sabato 8 Giugno 2019 alle 10  a Salerno in Via Migliorati 11, ci sarà l’attivazione della  segreteria regionale della Federazione Formazione Ceuq Campania, con  pubblico dibattito al quale prenderanno parte  il neosegretario regionale dottor Pierpaolo Pellegrino, il Presidente Nazionale Confederale della Confederazione Europea Unità di Quadri, dottor Pietro di Tullio, il Presidente Nazionale della Federazione Europea Professionisti ed Autonomi Ceuq Alfonso Angrisani. All’incontro prenderanno parte professionisti, lavoratori, pensionati iscritti al sindacato sopramenzionato, le imprese che appartengono al circuito sindacale . La Confederazione Europea di unità di Quadri  è una giovane confederazione che è nata  a Bari , e si sta espandendo in tutto il territorio Nazionale  composta da diverse federazioni alla quale possono aderire lavoratori dipendenti, pensionati , lavoratori autonomi e professionisti , è rappresentata in diverse province  , è presente sia nel settore pubblico che privato , nel corso di questi anni ha sottoscritto  diversi accordi collettivi  per vari settori produttivi , ed ha diversi rappresentati anche nelle RSU settore Pubblico , assieme all’Ersaf  Acronimo di Ente di Ricerca ed Alta Formazione , ha costituito L’Ente Bilaterale Enbas , che è in grado di erogare diversi servizi  conciliazione sindacale per le controversie di lavoro , certificazione dei contratti di lavoro , Asseverazione Modelli di Gestione di Sicurezza,  attività inerenti alla  Normativa di sicurezza sul lavoro , Formazione , Welfare aziendale, servizi integrativi per  le parti del rapporto del lavoro. Con la nascita della segreteria regionale della Federazione Formazione,  ci saranno tanti nuovi servizi per le aziende per i lavoratori per i professionisti. Un polo di formazione sindacale che potrà essere funzionale alle esigenze dei lavoratori e degli imprenditori, e sia di impulso per i tanti giovani  della nostra Regione.