Sub salernitano incastrato tra gli scogli, rinvenuto cadavere a Cetara: Mario Bove lascia moglie e 2 figli

Sub salernitano incastrato tra gli scogli, rinvenuto cadavere a Cetara: Mario Bove lascia moglie e 2 figli

luglio 11, 2019 0 Di

Sub trovato cadavere questa sera al porto di Cetara prima delle 18. L’uomo, Mario Bove, salernitano, sarebbe rimasto incastrato tra i frangiflutti del molo foraneo dove sono stati impegnati gli uomini della Capitaneria di Porto di Cetara e del 118 per le complicate operazioni di recupero della salma che richiede l’intervento di subacquei specializzati. Il segnale, il pallone rosso sotto la scogliera, non ha lasciato dubbi.

Con ogni probabilità per lo sfortunato sessantenne fatale la trappola degli anfratti del porto in cui si è imprigionato. A lanciare l’allarme, intorno alle 17, la moglie del sub, preoccupata per il suo mancato rientro a casa. Mario Bove, dipendente bancario e residente a Pastena lascia la moglie e due figli.